Molti di voi sapranno che fino a luglio 2017 i miei siti web saranno ospitati sugli Hosting 1and1.

A luglio del 2016 ho usufruito di una promozione che mi permetteva di avere il piano Hosting Unlimited Pro a 8,99 + iva al mese a fronte di un contratto annuale.

Nulla da dire sull’hosting in se, perché devo comunque ammettere che i siti ospitati hanno sempre girato bene; quello che però non mi piace, sono alcune pratiche secondo me scorrete volte a far acquistare altri prodotti all’utente.

L’hosting di 1and1 include anche la cdn con Cloudflare + Railgun (Railgun è un avanzato sistema di cache che solitamente non si trova nei pacchetti base) e la possibilità di attivare anche il certificato SSL.

Ho citato proprio queste due caratteristiche perché sono le funzioni che in un certo senso sono compatibili e incompatibili allo stesso tempo.

Dopo aver attivato il certificato SSL e dopo aver effettuato tutte le modifiche  necessarie al mio sito web decido di attivare la cdn per avere il sito più veloce (senza cdn attivo il sito risulta lento a caricare)… ma qui con stupore scopro che la CDN Cloudflare offerta da 1and1 non include il supporto ai siti https, o meglio la funzionalità è disponibile sono nel pacchetto CDN Plus acquistabile a parte al costo di 30 euro a trimestre.

Con un po’ di delusione, per non perdere la velocità offerta da Cloudflare, ripristino il sito e continuo a utilizzato nel formato http.

Purtroppo nella indole di “cuoriosa tecnologia”, decido di provare l’hosting wordpress offerto da VHosting Solution (che include certificato gratuito SSL e Cloudflare con Railgun). Attivo il tutto, e rispetto al pannello poco funzionale di 1and1, qui grazie all’utillizzo di cpanel attivo Cloudflare ed ho ancora l’opportunità di settare e vedere tutte le funzioni che il pacchetto offre.. e sopresa delle sorprese.. il supporto ai siti https è offerto nel pacchetto gratuito…

Ma allora perché con 1and1 devo pagare 30 euro a trimestre? Datemi voi la risposta..

Cosa ho fatto? Mentre aspetto la scadenza naturale del contratto, ho attivato un account gratuito con CloudFlare, ho impostato i DNS come indicato ed ora utilizzo il sito con certificato SSL  senza problemi.

PS: nel caso volete provare i WordPress Hosting SSD di VHosting, eccovi un codice sconto di 20 euro valido fino al 28/02/2017

COUPON :

WPSSD20

No more articles