Honor View 20 – in Italia dal 22 Gennaio a 699 euro – ecco le novità


Honor è il primo brand a svelare ufficialmente le carte per il 2019, e lo fa con View 20, uno smarpthone che vi farà innamorare al primo sguardo! Merito di un design curato nei minimi dettagli e dalla presenza della nuova screen camera da 25 mpx, senza dimenticare il prezzo, che se pur è salito rispetto alla media di Honor, rimane sempre a buon mercato.

Honor View 20 vanta una scocca in metallo e vetro, disponibile in quattro colorazioni colorazioni: Midnight Black, Sapphire Blue, Phantom Blue e Phantom Red, che in base all’inclinazione creano degli eleganti effetti luminosi e mostrano la lettera “V”, simbolo della serie View di Honor. Le sue misure sono 156.9 × 75.4 × 8.1 mm per 180 grammi di peso.

Sotto la scocca troviamo il Kirin 980, un processore octa-core a 7 nm, composto da 2 processori Cortex-A76 da 2.6 Ghz + 2 processori Cortex-A76 da 1.92 Ghz + 4 Cortex-A55 da 1.8 Ghz, con integrato un sistema di raffreddamento a liquido capace di dissipare al meglio il calore aumentando le prestazioni dello smartphone. A corredo troviamo la GPU Mali-G76 MP10 da 720 MHZ. Honor View 20 sarà disponibile in due tagli di memoria: 6 GB di RAM e 128 GB di storage e 8 GB di RAM  con 256. Entrambi gli smartphone sono espandibili, ma dovrete dire addio alla micro-sd, perchè Honor ha deciso di adottare le NM Card (Nano Memory Card) di Huawei.

Per quanto riguarda la connettività troviamo il Bluetooth 5, il GPS Dual Band, 4GLTE, il sensore NFC, la porta Type-C 3.1, il jack per il cuffie e il wi-fi con tripla antenna potenziata da AI. La batteria integrata da 4000 mAh integra la ricarica veloce che permette di ricaricare il 55% in soli 30 minuti. Per quanto riguarda l’autonomia, Honor stima di poter visionare fino a 15 ore di video con una sola carica o di ascoltare fino a 130 ore di musica.

Il display da 6,4 pollici è un IPS All-View Full HD+, con risoluzione pari a 2310 x 1080 pixel a 398 ppi,  vetro in 2.5D con un incredibile rapporto screen to body del 91%, raggiungibile grazie alle ridottissime cornici, alla rimozione del notch e all’introduzione della nuova e piccolissima screen camera anteriore.

Il comparto fotografico vede una doppia camera posteriore: un sensore SONY IMX586 da 48 mepagpixel con CMOS da 1/2″ e pixel equivalenti da 1,6 μm in Quad Bayer array e apertura F/1.8.

Questa camera, grazie al processore Kirin 980 supporta la nuova modalità 48 MP AI Ultra Clarity, che, praticamente scatta diverse immagini da 48 megapixel in una sola volta, e unisce i migliori dettagli di ogni foto per creare una unica da 48MP, il processore collabora analizzando l’immagine, ottimizzando i dettagli delle aree scure e ne regola i colori.

Il secondo sensore 3D è in grado di scansionare e riconoscere gli oggetti in tempo reale, grazie alla sua capacità di riconoscimento della profondità e della forma, riuscendo anche a catturare il movimento in tempo reale.

Grazie a questa camera è possibile giocare ai videogiochi motion-controlled come Fancy Skiing e Fancy Darts.

La fotocamera anteriore, da 25 megapixel con apertura F/2.0, è integrata nel display grazie ad un foro trasparente da 4,5 mm, creato con processi litografici di ultima generazione.

Le novità però non finiscono qui, Honor  ha collaborato con Moschino per la realizzazione della colorazione Phantom  blue e di tutta una serie di accessori come la cover con l’iconico Teddy Bear in rilievo.

Honor View20 sarà disponibile in Italia a partire dal 22 Gennaio al prezzo suggerito di  € 699,90 iva inclusa.

Previous ACER SWIFT 5 PRO GOLD VERSION SF514-52TP - RECENSIONE
Next SAMSUNG GALAXY A9 (2018) - RECENSIONE

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami