Honor View 20: ecco le tre novità che renderanno unico questo smartphone


Il prossimo 22 Gennaio, Honor presenterà a Parigi il nuovo Honor View 20. Io sarò presente alla presentazione, ma nel frattempo, direttamente da Hong Kong arrivano le prime informazioni ufficiali su quelle che saranno le più importanti caratteristiche del nuovo device, che promette di rivoluzionare il mercato smartphone e di affermare tra i top brand il marchio Honor.

La prima novità è legata alla fotocamera posteriore: si tratta di un sensore da 48 megapixel SONY IMX586, che grazie all’intelligenza artificiale e alla potenza di elaborazione grafica abilitata dal chipset dual-ISP e dual NPU del Kirin 980, riuscirà ad eseguire automaticamente l’elaborazione di immagini multi-frame, avvicinandosi moltissimo alla qualità delle fotocamere reflex.

Honor View20 introdurrà il nuovo All-View Display, che permetterà di avere un’area di visualizzazione fino a quasi il 100%, con il design della fotocamera anteriore su schermo, realizzato grazie ad uno stack tecnologico a 18 strati.

L’ultima novità è legata al lancio di Link Turbo: una tecnologia che sfruttando l’IA è in grado di analizzare automaticamente i modelli di utilizzo degli utenti e le condizioni di rete per passare da reti WIFI o 4G e aumentare le velocità di download utilizzando contemporaneamente entrambe le reti.

Le carte in regola per avere successo ci sono tutte, ora non resta che attendere il 22 gennaio!

Previous DJI OSMO MOBILE 2 - RECENSIONE
Next PREDATOR THRONOS - ACER REALIZZA I SOGNI DI TUTTI I GAMER

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami