FREECOM mSSD Celeritas – RECENSIONE


COSA NE PENSO

SSD performante grazie alla Thunderbolt 3. Prezzo elevato.
La mia valutazione 8.8

Nell’era moderna l’archiviazione di foto e video è di fondamentalmente importanza, in quanto ogni scatto viene creato digitalmente e il rischio di perdere dati preziosi è molto alto.

Ma se utilizziamo foto e video per lavoro, allora la questione si fa ancora più delicata, poiché oltre alla necessità di archiviare, si aggiunge la necessità di effettuare questa operazione rapidamente e in sicurezza.

Freecom, proprio per i motivi descritti sopra, ha recentemente annunciato in Italia e nel resto d’Europa il nuovo mSSD Celeritas, che promette di trasferire i file fino a 20 volte più velocemente rispetto ai tradizionali dischi rigidi.

mSSD Celeritas di Freecom ha dimensioni ridotte, solo 12,6 x 6 x 1,9 mm per 186 grammi di peso, e proprio per questo può essere facilmente trasportato in tasca o nella borsa ed avere i nostri dati e i nostri contenuti sempre a disposizione, peccato solo che nella confezione di vendita non è inclusa una sacchettina per il trasporto. La sua capacità è da ben 1 Tetrabyte!

Esteticamente l’SSD è avvolto in un case in alluminio, che permette la dissipazione del calore in modo efficace, cosi ma mantenere il disco alla temperatura ideale ed evitare pericolosi surriscaldamenti. Oltre ovviamente a proteggere l’SSD da cadute o urti accidentali. Devo però ammettere che in alcune occasioni, ho trovato Celeritas un po’ bollente, ma è un compromesso a cui dobbiamo andare incontro visto che non sono presenti ventole.

Il grande punto di forza dell’mSSD Celeritas è la sua velocità di trasferimento dai dati, anche di grandi dimensioni, basti pensare che il dispositivo può raggiungere fino a 2800 MB/s in lettura e 2000 MB/s in scrittura. Il merito è da attribuirsi all’unica porta disponibile compatibile con Thunderbolt 3.

Infatti grazie alla compatibilità con questa tecnologia, possiamo collegare una miriade di dispositivi sfruttando da un lato sia il comune connettore USB-C sia la tecnologiaThunderbolt 3,  mentre dall’altro possiamo trasferire dati di grandissime dimensioni in pochissimi minuti.

Celeritas è alimentato tramite la porta USB-C Thunderbolt 3 per cui non è necessario un caricabatterie aggiuntivo.

CARATTERISTICHE TECNICHE:

  • Capacità: 1TB
  • Interfaccia: Thunderbolt 3
  • Involucro: alluminio
  • Temperatura operativa: 10 °C / 40 °C
  • Temperatura di conservazione: -20 °C / 70 °C

Nei test che ho effettuato collegando il mio macbook 2016 (dotato di porte Thunderbolt) ho provato a testare le velocità di lettura e scrittura utilizzando i software Black Magic Design e Aja System Test Lite.

Con Black Magic Design abbiamo effettuato i test utilizzando il codec ProRes 422 HQ di Apple ed abbiamo ottenuto i seguenti risultati di lettura e scrittura, analizzandoli in base alle dimensioni del file:

Con Aja System Test Lite, abbiamo invece ottenuto i seguenti risultati:

Dai dati rilevati possiamo notare come le velocità siano da un lato elevatissime con file video di bassa qualità, ma soprattutto come le velocità sia in lettura che in scrittura restano abbastanza costanti indipendentemente dalla dimensione del file.

In ogni caso, mi preme sottolineare che le velocità (sia in lettura che in scrittura) sono elevate, garantendo performance estreme.

La qualità e la velocità nel trasferimento dei dati si paga, infatti mSSD Celeritas di Freecom costa la bellezza di 699 euro (prezzo listino), proprio per questo questo straordinario SSD è pensato per i professionisti e per tutti coloro che fanno del trasferimento e dell’archiviazione dei dati il proprio business core.

Previous HONOR 10 LITE - RECENSIONE
Next HONOR VIEW 20 - TRIP TO PARIS - VIDEO

1
Lascia una recensione

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Sergio Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Sergio
Ospite
Sergio

wow che velocità… ma che prezzo!