DELL XPS 15 9550 – RECENSIONE


COSA NE PENSO

La mia valutazione 8.5

La serie XPS di Dell è una delle più interessanti del mercato, in quanto offre prestazioni elevate , design all’avanguardia grazie l’incredibile display Infinity Edge. Scopriamo insieme in questa recensione il modello da 15 pollici versione 2016.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Dell XPS 2016 è dotato di sistema operativo Windows 10 Home a 64 bit, che gira grazie al processore Skylake intel Core i7-6700HQ da 2.60 Ghz con scheda grafica dedicata NVIDIA GeForce GTX 960M con ben 2 GB di RAM dedicata di tipo DDR5. La RAM che invece accompagna il processore e tutte le funzionalità del computer è da 16 GB a 2133 Mhz di tipo DDR4, mentre il disco è un SSD PCIe da 512 GB.

A livello di connettività troviamo invece due porte USB 3.0 Standard, una porta HDMI 1.4a, un lettore di schede e una porta Thunderbolt 3. Non manca poi il Wi-Fi ac e la tecnologia Bluetooth 4.1 e batteria da 84 Wh.

DESIGN & DISPLAY

Le dimensione del DELL XPS 15 sono 357 x 235 x 17 mm di spessore per un peso complessivo di circa 2 chilogrammi.

Il design risulta curato nei minimi dettagli, grazie ad una scocca molto resistente realizzata in materiali metallico opaco, che fortunatamente non rilascia le ditate, con il bordino lucido che accompagna tutta la sagome del notebook, donandogli un effetto decisamente premium.

Il poggiapolsi è invece realizzato con del materiale in fibra di carbonio con effetto soft touch, molto comodo al tatto grazie alla sensazione vellutata che riesce a trasmettere.

Sul lato sinistro del notebook troviamo il connettore per la ricarica, una porta USB 3.0, la porta HDMI standard, una porta Type-C Thunderbolt e il jack per le cuffie.

Invece sul lato destro del notebook, trova spazio lo slot per blocco di sicurezza Kensington, una seconda porta USB 3.0 e il lettore di schede sd.

Ma l’aspetto che rende unico il notebook DELL XPS 15, è l’Infinity Display da 15,4 pollici che occupa praticamente tutta la superficie a disposizione grazie ai bordi ridotti all’osso, per cui le cornici sono quasi assenti. Ma non solo, grazie allo spessore del coperchio di soli 17 mm avremo anche un prodotto esteticamente elegante e bello da vedere.

Il sample nelle nostre mani è dotato di risoluzione 4k, con un dettaglio dei colori davvero unico e intenso, senza dimenticare l’ottima leggibilità nonostante lo schermo lucido.

Viste le cornici sottili, la fotocamera è stata spostata nella parte inferiore, soluzione che a me onestamente piace molto, visto che non la utilizzo sporadicamente e preferisco avere in primo piano il display.

TASTIERA & TOUCHPAD

La tastiera inclusa nel DELL XPS 15 è retroilluminata in maniera omogenea, ma al di la di questo, il feedback con i tasti è davvero ottimo, grazie alla corsa bassa di soli 1,3 mm che rendono la scrittura fluida, confortevole e priva di errori.

Non è presente il tastierino numerico, che solitamente è presente nei modelli da 15 pollici, ma credo che la scelta sia stata fatta per una questione di design così per poter centrare la tastiera sulla scocca. Infatti nonostante abbia apprezzato la tastiera come qualità, non mi piace vedere tutto questo “spazio” inutilizzato tra il bordo e l’inizio dei tasti.

Il touchpad misura 8 x 11 cm ed è realizzato completamente in vetro. Supporta appieno tutte le gesture di Microsoft, comprese quelle a quattro dita, per cui posso affermare che si tratta di uno dei migliori touchpad in ambito Windows provati fin’ora.

AUDIO

DELL XPS 11 è dotato di due altoparlanti di sistema posizionati nella parte frontale. La qualità è buona anche se a volte ho la sensazione che il suono sia “tappato”.

AUTONOMIA

L’aspetto forse che un po’ delude in questo DELL XPS 15 è proprio la durata della batteria: al suo interno troviamo una batteria da ben 84 Wh, ma purtroppo non siamo riusciti a superare le 4 ore di autonomia con schermo impostato al 50%, ed è un vero peccato e credo che forse si poteva fare più per ottimizzare hardware / software e batteria.

PRESTAZIONI

Grazie ai 16 GB di RAM di tipo DDR e alla grafica dedicata NVIDIA GeForce GTX 960M CON 2 GB dedicati di tipo DDR5,  DELL XPS riesce a offrire il massimo della sua potenza senza tentennamenti o incertezze. Ogni operazione, dalle più semplici come la navigazione web, fino alle più complesse come quelle dell’elaborazione video, vengono eseguite senza problemi.

A conferma delle nostre sensazioni, i benchmark che abbiamo eseguito hanno mostrato e confermato le ottime prestazioni di questo computer.

SOFTWARE

Un aspetto che ho particolarmente apprezzato di questo DELL XPS 15 è il suo essere minimalista, anche a livello software, senza occupare spazio inutile nell’SSD. Infatti al suo interno troviamo semplicemente dei software proprietari per la gestione degli aggiornamenti, il software Dell Premier Color  e i due software terzi: Dropbox (con offerta da attivare per avere 20 GB extra) e la versione trial di McAfee. Per il resto troviamo il Windows 10 e tutte le sue applicazioni proprietarie pronte ad essere utilizzate.

CONCLUSIONE

In conclusione riteniamo che DELL XPS 15 sia una valida prima scelta per chi cerca un notebook “prestazionale” da 15 pollici. Grazie all’ottimo processore e alla scheda grafica dedicata è perfetto sia per usi lavorativi “pesanti” come la grafica, che per usi più tradizionali e multimediali. Peccato solo per l’autonomia non da top gamma.

Previous ACER SWIFT ALPHA 12 – RECENSIONE
Next ASUS VIVOBOOK S15 S510UQ – RECENSIONE

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami