ACER SWIFT ALPHA 12 – RECENSIONE


Switch Alpha 12 è il nuovo tablet convertibile prodotto da Acer, azienda dedita da anni al mondo tecnologico in tutte le sue svariate forme. Con prepotenza questo prodotto si insinua all’interno del gruppo dei convertibili 2 in 1 consacrato da tempo da Surface di Microsoft: non si tratta di semplici tablet, sebbene ne ricordano molto le sembianze, ma di veri e propri notebook.

Si tratta di un 12 pollici con risoluzione 2160 x 1440, dotato di uno schermo lucido con ottimi angoli di visione e dalla luminosità di discreta qualità (sebbene si possa notare delle carenze leggere sui neri, buoni invece i colori che risultano sempre accesi e vivi).

Questa volta Acer non si è risparmiata in nulla al fine di regalare al cliente un prodotto curato nei minimi dettagli che spicca per il suo stile e la sua eleganza. Non può passare inosservata, infatti, l’asola posta sul lato della tastiera di Acer Switch Alpha 12 destinata all’inserimento di una penna.

Un’idea originale, innovativa e certamente molto pratica per chi usa il pc per lavoro. Ma iniziamo ad esaminare il nostro prodotto. Allora il retro è stato realizzato in metallo spazzolato, mentre lo stand, che consente di appoggiarlo sul tavolo, presenta una piccola parte gommata per favorire una maggiore aderenza al piano e una maggiore stabilità di lavoro.

Ma è proprio qui che Acer commette un primo passo falso dal momento che, continuando ad inclinare lo schermo, noterete che solo fino ad un certo punto la parte gommata toccherà il tavolo per poi lasciare spazio alla parte metallica che rischia cosi di graffiarsi, oltre che di compromettere la stabilità stessa dello schermo.

 

Un piccolo dettaglio che di certo non scoraggia il cliente, né compromette la bellezza del nuovo Acer Switch Alpha 12, ma che di certo andava segnalato per correttezza e trasparenza.

Per quanto riguarda la tastiera costruita per questo modello essa ricorda molto quella di Surface di Microsoft dal momento che può essere agganciata in maniera magnetica al lato inferiore dello schermo, o semplicemente appoggiata sul piano in una maniera definita “rilassata”.

Nulla di nuovo quindi, sebbene va detto che, a differenza di molte tastiere simili presenti in commercio, quella di Acer Switch Alpha 12 risulta essere abbastanza solida e stabile al momento della scrittura, soprattutto se agganciata magneticamente allo schermo.

Dotata di un solo livello di illuminazione utilissimo per l’utilizzo della stessa durante la sera, la tastiera è dotata di tasti abbastanza grandi se si considerano le proporzioni totali della stessa e ad isola. Buono e scorrevole risulta essere poi il touchpad.

Ma passiamo ad analizzare un po’ più da vicino le sue potenzialità interne. Acer Switch Alpha 12 è caratterizzato da CPU Intel Core i5-6200U, RAM da 8 GB, memoria interna 256 GB, WI FI dual band e Bluetooth 4.0, webcam 2 megapixel frontali e 5 megapixel posteriore, OS Windows 10 Home e batteria da 37 Wh che non consente troppe ore di autonomia (più o meno 4-5 ore, un piccolo flop). Inoltre sono presenti 2 porte USB di diverso tipo e l’ingresso per la micro SD nascosta dallo stand. Ma le sorprese non finiscono certo qui.

Il nuovo Acer Switch Alpha 12 è silenziosissimo, un particolare che se per molti aspetti risulta essere un vantaggio, per altri risulta essere fallimentare soprattutto sul piano del surriscaldamento del notebook stesso. Ma niente problema, Acer ha pensato anche a questo adottando il nuovo sistema Acer LiquidLoop. Si tratta di un particolare sistema di raffreddamento che, come suggerisce il nome stesso, è in parte presente in stato liquido attorno alla CPU: l’evaporazione e la condensazione di questo liquido impedisce il surriscaldamento.

Infatti, sulla scocca non verranno mai superati i 40 gradi in superficie, mentre sui core non più di 60 gradi.

E ancora buona la grafica e questo certamente sarà d’aiuto per tutti coloro che spesso e volentieri utilizzano il proprio notebook per svaghi ludici.

Acer Switch Alpha 12 vi consente, infatti, di immergervi in giochi appassionanti e ambientazioni mozzafiato, e, potendo contare su un sistema audio abbastanza buono, non mancheranno di certo musiche da sottofondo ed effetti speciali.

L’unica grande pecca sembra essere invece la fotocamera, un elemento molto spesso sacrificato a favore di altri. Nulla da dire sulla fotocamera anteriore che, in buone situazioni di luce, consente comunque di fare foto discrete o videochiamate oramai cosi gettonate nell’ultimo periodo, mentre la fotocamera posteriore è solo di sufficiente qualità.

Per il momento andando sul sito ufficiale di Acer è possibile accedere ad un solo modello di Acer Switch Alpha 12, ovvero quello con i5 e 4 + 128 GB ad un prezzo speciale di 899 euro, tastiera inclusa ma non la penna.

Cosa ne pensiamo

La mia valutazione 8.5
Previous INATECK SLEEVE CASE PER PC E MACBOOK DA 13,3 POLLICI – RECENSIONE
Next DELL XPS 15 9550 – RECENSIONE

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami